Percussioni

IL VARIEGATO MONDO DELLE PERCUSSIONI

Il corso di percussioni è rivolto a bambini (dagli 8 anni in poi), ragazzi e adulti appassionati di ritmo che vogliono conoscere il variegato mondo delle percussioni attraverso lo studio di tamburo, timpani, xilofono, vibrafono, marimba e di tutti gli strumenti utilizzati in orchestra e nelle formazioni d’insieme. Attraverso lezioni individuali di 30/45/60 minuti in base alle esigenze individuali, sarà possibile provare a riprodurre sonorità e ritmi di grande ricchezza e con divertimento e, partendo dalle basi, arrivare ad intraprendere, per chi è interessato, il percorso di studi classico che può condurre agli studi superiori in Conservatorio.

Mauro Gazzoni è diplomato in Percussioni classiche presso il Conservatorio Maderna di Cesena, ha collaborato con l’orchestra del Teatro Lirico di Spoleto e con l’Orchestra Bruno Maderna in varie produzioni. Nel 2011 prende parte ad un progetto musicale presso l'Istituto Penitenziario Minorile di Bologna in qualità di tutor musicale nel quadro di un'attività di educazione musicale promossa e finanziata dal Dipartimento di Giustizia. E' impegnato dal 2007 come docente presso diverse Scuole e Associazioni Musicali della provincia di Forlì, tra cui la Scuola di musica di San Mauro Pascoli, di Santa Sofia e l’Associazione Saxomania di Castiglione di Ravenna.

 

 

UN PERCORSO DIDATTICO PER TUTTI

 

Il mondo degli strumenti a percussione è estremamente vario, in questo corso scopriremo insieme l'identità, la sonorità, le potenzialità espressive di quelli che caratterizzano il percorso di studi che che si svolge in Conservatorio, come: Lo Xilofono, la marimba, il vibrafono, il tamburo e i timpani. Il corso è aperto a tutte le fasce di età dai 6 anni in su. L’obiettivo principale consiste nella preparazione graduale per affrontare un eventuale esame di ammissione ai corsi accademici del Conservatorio. Il corso sarà strutturato in lezioni individuali di 45 minuti necessarie per conoscere e valorizzare i talenti e le potenzialità di ogni partecipante. Avrà un ruolo fondamentale anche l’esperienza della musica di insieme, come momento di confronto e di condivisione delle qualità musicali di ognuno nell'espressione corale propria della Sin-fonia.

Gianmaria Tombari, laureato con il massimo dei voti presso il Conservatorio G.Rossini di Pesaro e presso il Conservatorio B.Maderna di Cesena, Gianmaria Tombari collabora attivamente con orchestre lirico/sinfoniche del territorio Marchigiano/Romagnolo quali: “Orchestra Filarmonica Marchigiana”, “Orchestra A.Corelli”, “Orchestra Sinfonica Rossini". Dal 2017 frequenta il corso di “Alta Formazione” in strumenti a percussione presso l’ “Accademia Di Santa Cecilia” di Roma. Ha collaborato con vari enti musicali di rilievo quali: “Ensamble 900  dell’Accademia di Santa Cecilia”, “Banda Dell’Esercito Italiano”, “Italian Brass Band” (Con cui ha vinto due concorsi internazionali per Brass Band). Nell’arco della sua carriera si è esibito in Teatri e luoghi di grande prestigio quali: Auditorium Parco della Musica (Roma), Grand Théâtre de Genève (Ginevra, Svizzera), Kursaal Auditorium Oostende (Oostende, Belgio), Arena Sferisterio (Macerata), Palazzo del Quirinale (Roma), Mostra Biennale di Venezia (Venezia), ecc. Dal 2016 suona la marimba con i “Desaritmia”, gruppo musicale con all’attivo più di 150 concerti che ha condiviso il palco con artisti della cultura pop del calibro di: Albano, Francesca Michelin, Francesco Gabbani, Elodie, Alessio Bernabei, ecc.