Lettura Ritmica e Intonata

CONOSCIAMO LA MUSICA


Sabrina Alberti è diplomata in pianoforte al Conservatorio di Bologna, si dedica allo studio del repertorio da camera sia presso l’Accademia di Imola sia al Conservatorio di Rovigo dove si laurea in Musica da Camera con il massimo dei voti. Affianca ad una qualificata attività come solista e camerista la passione per la didattica soprattutto infantile, approfondendo vari metodi didattici come il Dalcroze e il Willems e dedicandosi attivamente all’insegnamento e alla cura di progetti innovativi rivolti a bambini fin dalla fascia prescolare.  E’ laureata in Discipline Musicali al DAMS di Bologna.



RITMO VOCE E CORPO  

Corporeità del ritmo, tecnica vocale di base, intonazione, decodificazione del simbolo, repertorio. Il progetto didattico proposto sfrutta le diverse competenze acquisite dal docente nelle molteplici esperienze didattiche: dall'esperienza della "Ritmica strumentale Suzuki", rivolta ai bambini in età prescolare e particolarmente centrata sull'uso del corpo, all'esperienza Orff di Ciro Paduano (body-percussion). Per il canto, i corsi organizzati dall'AERCO con rinomati maestri di coro. La parte dedicata alla lettura parte da esercizi di prescrittura e si appoggia in seguito al metodo di M. Fulgoni. Tutti gli aspetti teorici vengono affrontati in modo di laboratorio, con esperienza diretta degli allievi tramite semplici esercizi e giochi didattici. Si lavora in gruppo di 5/10 bambini per età omogenea. 

Davide Bizzarri, diplomato in violino e composizione presso l'Istituto “Peri” di Reggio Emilia, si è perfezionato in Italia e all'estero con numerosi maestri. Per dieci anni primo violino dell'Ensemble “Guidantus”, dal 1999 collabora con “I Violini di Santa Vittoria”, nel 2006 è tra i fondatori del “Quartetto Sivis”. Attivo anche come compositore di musica didattica, musica da film e per il teatro, è docente di violino ed esercitazioni orchestrali presso il Centro Didattico Musicale Teatrale “San Marco” di Canali a Reggio Emilia.



FARE MUSICA

 

Pietro Beltrani, diploma da privatista a soli 18 anni al conservatorio “G. Rossini” di Pesaro con il massimo dei voti e lode. Ha
ottenuto il diploma presso l'accademia pianistica internazionale “incontri col Maestro” di Imola, studiando con Franco
Scala e in seguito con Piero Rattalino. Nel corso degli anni ottiene vari primi premi in concorsi a livello nazionale e
internazionale. Nel 2013 vince il riconoscimento come “Outstanding musician” durante gli Umbria Jazz Clinics diretti
dai maestri del Berklee College of Music di Boston. Si è esibito in tutta Italia, suonando in importanti teatri italiani, tra
cui il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Manzoni di Bologna, il Teatro Vittoria di Torino, il Teatro Comunale di
Firenze, l’Accademia Filarmonica di Bologna, la Sala Puccini del Conservatorio di Milano, il Parco della Musica di
Roma. Ha preso parte a numerosi Festival italiani, fra cui il festival MiTo di Milano-Torino, Piano City di Milano,
l’Emilia Romagna Festival, il Bologna Festival e il Maggio Musicale Fiorentino. Ha collaborato come pianista con
l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, con cui ha preso parte a numerosi grandi eventi. A maggio 2016 fa il suo debutto alla
Carnegie Hall di New York.

 

 

Verter Zauli si diploma nel 1981 presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna sotto la guida del M° Italo Capicchioni. Ha collaborato con il Teatro Alla Scala di Milano e il Teatro Comunale di Bologna. Nel 1985 vince il concorso per titoli ed esami per il posto in ruolo di insegnante di clarinetto presso l’Istituto Musicale A.Corelli di Cesena. Dal 2014 ne è il coordinatore.