Lab. La Musica del Riciclo

Presentazione

 Laboratorio musica strumentale d’insieme

Destinatari: 20 alunni di classi II

Ogni giovedì dalle 14,30 alle 16,30

Inizio: giovedì 7 dicembre 2017

Fine: evento finale piazza della Libertà venerdì 1 giugno 2018

 

MODULO 1: 30 ore

I contenuti del laboratorio riguardano il RITMO quale elemento fondante e primario del linguaggio musicale, accessibile a tutti prima di tutto attraverso il corpo. Tali contenuti sono pertanto proposti a partire dalla propria esperienza e declinati attraverso l’analisi ritmica (percezione, riconoscimento, memorizzazione) e la produzione di semplici cellule ritmiche. Il lavoro sulla produzione ritmica partirà inizialmente dal proprio corpo (body percussion) per arrivare alla costruzione di strumenti musicali percussivi utilizzando materiali di recupero (riciclo, scoperta e analisi delle sonorità, costruzione, sviluppo della manualità, iniziale consapevolezza espressiva).

Gli obiettivi educativi si concretizzano in questa primo modulo nello sviluppo, sia individualmente che in gruppo, di valori legati alla consapevolezza della percezione e delle sonorità, nel far musica insieme, nella sperimentazione sonora attraverso l’uso non convenzionale di materiali, nella sensibilizzazione al riciclo e all’ecologia trasformando i rifiuti in risorse.

 

MODULO 2: 30 ore

Attraverso gli strumenti costruiti con materiali di riciclo, il secondo modulo si propone di realizzare una vera e propria ‘orchestra di percussioni’, proponendo elementi ritmici progressivamente sempre più complessi fino ad arrivare alla realizzazione di vere e proprie partiture poliritmiche. Parallelamente allo sviluppo della pratica musicale si proporranno in questa fase, attraverso metodologie innovative, le basi necessarie alla codificazione del segno scritto, anche sperimentando in modo creativo le possibilità di far corrispondere segno a suono.

Praticare musica in modo gratificante favorisce la scoperta del proprio mondo espressivo e della propria creatività; nel contempo far musica INSIEME comporta il riconoscimento della propria emotività come mezzo di condivisione con l’altro, di confronto e di crescita sempre in relazione sociale col gruppo (musica come gioco di squadra).

L’esperienza proposta risulta particolarmente formativa in relazione al curriculum scolastico della scuola, ponendo le basi, oltre che per la crescita personale, per l’acquisizione di competenze specifiche (percezione e produzione ritmica, lettura ritmica, costruzione di strumenti percussivi) di un importante potenziamento della professionalità degli studenti.

 

Il laboratorio viene realizzato a cura del Conservatorio Bruno Maderna in collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato "Versari Macrelli”.

Sarà replicato anche nell’anno scolastico 2018-2019.

 

Docente: Ida Trezza - idatrezza@hotmail.it

Per la scuola: Roberta Giulianelli